Editoriale per l'Unità

Daesh e quel culto fascista per la morte

26 marzo 2016
Lo stragismo jihadista ha una matrice in comune con il fascismo, al di là delle somiglianze storiche (molte) e delle differenze: il culto della morte violenta di grandi masse di innocenti. E' indispensabile ricordarlo all'Europa, che dopo la seconda guerra mondiale è rinata proprio intorno al rifiuto della violenza distruttiva del nazifascismo.
bandisis

Editoriale per l'Unità

Berlusconi esce di scena e la sua eredità distruttiva va in dote ai Cinque Stelle

16 marzo 2016
La leadership di Berlusconi è davvero alla fine, come si vede a Roma, e l'eredità del berlusconismo va in gran parte in dote ai Cinque Stelle. Ragione di più per rispondere al populismo distruttivo con un'azione di governo efficace e capace di riportare l'Italia alla crescita.
Grillusconi-680x473

Editoriale per l'Unità

Perché il “partito etnico” di Speranza non funziona

29 febbraio 2016
Verdini e i suoi non sono - e non saranno - nel PD. Ma Roberto Speranza critica l'allargamento della base elettorale del Partito Democratico, che ha finalmente superato i tradizionali confini di consenso come accade in tutti i grandi partiti della sinistra europea. La sua idea di "partito etnico" non può funzionare, e rappresenta un passo indietro persino rispetto al "partito nuovo" voluto da Togliatti nel secondo dopoguerra.
Unknown-1

Editoriale per l'Unità

Il fallimento di Juncker e il dovere degli europeisti di cambiare l’UE

3 febbraio 2016
Gli europeisti hanno il dovere di criticare quello che non funziona nell'UE, a partire dai risultati ottenuti dalla Commissione Europea e dal suo presidente Juncker
Unknown

Editoriale per l'Unità

L’interesse nazionale italiano esiste e non è contro l’Europa comunitaria

26 gennaio 2016
"Interesse nazionale" non è una parolaccia. E l'Europa comunitaria è nata e vive dal confronto tra interessi nazionali diversi. Una risposta a Paolo Mieli
bandiere-italia-europa

Editoriale per l'Unità

La comunicazione secondo i Cinque Stelle? Un monoscopio senza contraddittorio

14 gennaio 2016
Monologhi, comunicati, assenza di contraddittorio, esclusione di interlocutori non graditi: il movimento di Grillo e Casaleggio vorrebbe una comunicazione a senso unico, coerentemente con la sua vocazione non democratica
monoscopio_01

Editoriale per l'Unità

I Cinque Stelle, Quarto e le buone leggi: il problema grillino con la legalità

7 gennaio 2016
La legalità non si difende a parole ma adottando buone leggi. I parlamentari M5S hanno votato contro tutte le nuove leggi adottate dal Parlamento per combattere il malaffare. Ora chiariscano fino in fondo il loro rapporto con la criminalità organizzata.
160614269-61ba9b16-d44b-4d7d-9daa-bebc4818f905

Editoriale sull'Unità

Due anni di rivoluzione dalle primarie PD vinte da Renzi

8 dicembre 2015
Proviamo a ricordare la fotografia della politica italiana il giorno prima delle primarie del Partito Democratico vinte da Matteo Renzi l’8 dicembre 2013
aula camera

Intervista al Corriere Fiorentino

“Il grillismo realizzato e il disastro di Livorno”

8 dicembre 2015
Nogarin e i Cinque Stelle stanno trasformando la crisi di Livorno in una catastrofe, per imperizia e furore ideologico. Il PD livornese deve aprirsi ancora di più alla città e alle sue forze civili ed economiche.
Editoriale sull'Unità

Perché molti laburisti sostengono l’intervento contro Daesh e perché Corbyn non è Renzi

3 dicembre 2015
Il PD e il governo italiano stanno facendo la propria parte contro il terrorismo jihadista e contro Daesh. Corbyn ripete la vecchia ricetta della fuga dalle responsabilità: per questo molti laburisti sostengono le ragioni della lotta al terrore.